Buongiorno.

E' da un pezzo che tengo d'occhio Zimbra e tra poco temo che dovrò farci un serio pensiero, ma...

Attualmente sto gestendo la posta aziendale con Egroupware che si comporta tutto sommato bene e mi lascia molta libertà su certi aspetti, ma su altri è un po' carente e ultimamente questi sembrano diventare sempre più essenziali... maledetto progresso...

Uno dei punti critici per me è la configurabilità di Postfix. mentre Egroupware non fa altro che fornire dei "servizi" lasciando cose come la gestione di "quello che c'è sotto" ad altri, Zimbra centralizza anche questi aspetti, e in modo anche troppo ferreo per i miei gusti.

Tanto per fare un esempio, grazie ai simpatici tizi di backscatterer . org mi sono trovato blacklistato da parte di grossi clienti perché il loro sistema di posta megaiperblablabla e naturalmente costosissimo si appoggia anche su di loro e la spiegazione: "non guardate le loro liste che sono ciofeche" naturalmente non è presa in considerazione.

In breve, ho dovuto togliere gli avvisi per mail indirizzate a utenti inesistenti, che quindi vengono inoltrate ad un account apposito e poi me le gestisco a mano.
Una rottura, sì, ma almeno non rischio più di attrarre le loro attenzioni.

Su Postfix ho semplicemente aggiunto le righe:

luser_relay = utenteapposito
local_recipient_maps =

e le cose sono andate a posto, mentre con Zimbra non c'è verso di venirne a capo.

La configurazione di postconf ha:

local_recipient_maps =
luser_relay = admin@provazimbra.it

e quella di zmlocalconfig:
postfix_local_recipient_maps =
postfix_luser_relay = admin@provazimbra.it

Ho anche riavviato la macchina e i parametri rimangono correttamente.

Ho guardato un po' dappertutto, ma non ho trovato nulla di utile... sembra quasi che nessuno abbia mai fatto questa configurazione... mah...

Qualcuno ha un'idea su come si possa impostare la cosa?

Grazie.